FOTO MOTTAFOLLONE

  Questa pagina la dedichiamo interamente alle foto inerenti il nostro paese, e territorio. Chiunque abbia foto particolari, anche antiche, e vuole condividerle con tutti, può inviarci le proprie immagini (sarebbe gradita anche la data in cui è stata scattata) alla nostra e-mail mottafollone@goladelrosa.eu o consegnarci le foto personalmente a mano (saranno scannerizzate e restituite in due minuti).

(L’autore potra decidere di rimanere anonimo o essere pubblico, le foto potranno essere accompagnate anche da una breve descrizione dell’attimo immortalato.  Importante specificarlo nella e-mail)

DSCI4482 (Copia) vz409245_333074043458542_231681869_n DSCI454530302_1129244567278_1712134165_239323_2431909_nfoto casa cantoniera isaian isaiAan3 isaian2546601_2719296753898_1405604989_nhyhyhy rretrete gfdgdfgdfgdfgfd

Annunci

11 risposte a “FOTO MOTTAFOLLONE

  1. Il commento e’ facile da scrivere…sono le due foto che avete inserito a commentarsi da sole…il binomio, apparentemente irrisolto a mottafollone, tra uomo e natura. Da un lato la natura, maestosa, selvaggia, armonica, i colori perfettamente mescolati tra loro, quasi ci fosse dietro un abile pennello o una mano ferma ed esperta…dall’altro il degrado creato dall’uomo, dalla sua stupidita, dalla sua volgarita’, dalla sua ottusita’! Non e’ una novita’ di oggi, ne’ un nostro primato, purtroppo in questo non siamo soli….o per fortuna…il degrado del castello e’ lo specchio dell’animo dell’uomo! Di chi e’la colpa? Non sono un giustizialista, tutt’altro, ma sono convinto che dietro questo degrado ci sia la responsabilità di pochi uomini….in primis gli amministratori, a loro la prima condanna. 15 anni di amministrazione Iannuzzi…non possiamo neanche avere il privilegio di dire che il tempo sia passato inutilmente, no, il tempo e’ passato ed ha fatto immensi…ora l’attuale amministrazione….amministrare non e’ cosa semplice’ non serve passione civica, serve competenza…non si puo’ chiedere competenza a chi a stento si esprime in una stentata lingua italiana! E’ ora di dire basta!

    Mi piace

  2. Serafì come mai salvi il decenno di amministrazione pseudo comunista??

    Mi piace

  3. Dopo aver letto il commento sono più che convinto che Serafino abbia sbagliato articolo su cui pubblicare il commento… se abbia capito bene si tratta di una pagina sulla quale i commenti vadano sulle foto non sulla politica (per quello c’è un articolo fresco fresco sulle grandi manovre del nostro governo mottafollonese)… cari poiliticanti di mottafollone o almeno se così vi potete considerare sia di destra che di sinistra, anche questo è da vedere, perchè non mettete la faccia in quello che fate, o scrivete? scrivete i vostri commenti nei luoghi adatti o meglio con nome e cognome! e metteteci la stessa faccia che mettete nel cercare voti il periodo delle elezioni!.. qualcuno leggendo dirà: “ha parlato il Brucaliffo!” se fossi un “politicante” anche io avrei messo il nome ma non mi definisco tale e stò solo rispondendo al commento precedente… per concludere siamo sempre alle solite ci perdiamo sempre a parole! se dovessi commentare le foto direi semplicemente che sono meravigliose, un paesaggio magnifico con un patrimonio immenso tutto da sfruttare e da valorizzare, circondato dalla natura, che rende il tutto uno spettacolo di rara bellezza! un quadro dal valore inestimabile una fortuna che si ha sotto gli occhi e che non si riesce a vedere… la causa??? l’egoismo personale di ognuno di noi…
    Un saluto dal paese delle meraviglie “”nascoste”” 🙂

    Mi piace

  4. Brucaliffo sono daccordo con te…..TROPPI BLA BLA BLA BLA e quando c’è davvero da proporre idee concrete spariscono tutti..!

    Mi piace

  5. Evidentemente brucaliffo appartieni alla stessa schiera…critichi l’anonimato, ma non pensi neanche lontanamente a firmare il tuo pseudo-commento, parli di ‘politicanti’ senza avere minimamente idea di cosa sia la politica! Sei il fedele specchio di una comunita’ che non ha mantenuto fede agli sforzi della generazione passata….una comunita’ di lavoratori, di gente che ha sudato e che ha realizzato progressi che poi, grazie a gente come te, sono stati vanificati….d’altra parte e’ lo specchio della realta’, il trionfo assoluto dell’ignoranza!

    Mi piace

  6. Ho letto ancora una volta il commento di brucaliffo per fugare il dubbio di essere stato affrettato…ed infatti non lo sono stato…e’ veramente privo di ogni contenuto, delirante, senza un senso compiuto… ma quali voti, quali politica ti, sei completamente fuori strada…non ho nessuno di questi interessi…il mio era solo un modo per destare coscienze assopite….continua a far dormire la tua…hai visto a che punto siamo arrivati?

    Mi piace

  7. serafino! vorrei leggere un tuo commento sull’articolo ” Riportiamo l’articolo pubblicato sulla Gazzetta del sud il 19 gennaio” per vedere un pò come la pensi….!!

    Mi piace

  8. Signori,buongiorno. La neve a Cosenza ha fermato la Città e quindi mi sono “affacciato dalla mia finestra virtuale” sul paese più bello del mondo…il mio!
    Ho scritto varie volte ma vedo nuove firme….e quindi, se non disturbo, vorrei dire la mia!
    Amici di cui conosco solo gli pseudonimi, io ritengo intanto che va messo nome e cognome come ho sempre fatto io, e poi ci si siede in salotto e si discute, senza tanto animarci…e magari trascendere.
    Come ho ribadito più volte, del mio paese, ho dei ricordi risalenti agli anni 60, e poi frammenti..intercalati da polemiche politiche quasi che Mottafollone non avesse altri interessi.
    Cos’è la Destra, cos’è la Sinistra cantava Giorgio Gaber….io dico che ad amministrare una piccola realtà ci vogliono personaggi, purtroppo, provenienti dalla politica ma poi,quando si diventa sindaci e ammnistratori, basta politica. Ogni cittadino ha il dovere di tutelare il buon nome del paesino, non solo a parole, ma anche con i fatti. Ho sempre affermato che bisognerebbe creare un gruppo di “volontari” a titolo gratuito che abbiano cura per la tutela del patrimonio del nostro piccolo centro. Parlo ovviamente di tempo libero…Capisco che il compito è dello Stato, ma se questo pensa solo a fregare soldi, noi non possiamo pensare di abbandonare “la nostra culla” . Certo, l’incuria di tanti anni di (dis)amministrazione di centro,centrosinistra,centrodestra, hanno nuociuto gravemente al bene del paese ma non è mai troppo tardi! Se io abitassi al paese,forse sarei il primo ad armarmi di strumenti idonei per rendermi utile alla mia comunità….Mottafollone, quando scrivo questo nome, m vengono i brividi..dalla felicità!
    Per ora vi saluto e scusate la mia intromissione. Quello che affermo non vorrei fosse inteso come uno che da consigli, ma semplicemente è un dettato del mi amore per questo piccolo ..puntino geografico!
    Giovanni Cerbelli

    Mi piace

  9. Caro serafino spero ke la discussione in questa pagina finisca con questo commento, ti ripeto non mi sembra il luogo… cmq se leggi bene il mio commento non c’è nessun riferimento a te in quello che ho scritto tranne dove penso (e continuo a pensare) che sbagli pagina nel commentare e continui a sbagliare ma vabè… cmq se hai riletto il mio commento sembra quasi che tu ti senta toccato, ma non mi interessa… il mio pensiero era rivolto ed è rivolto a tutti i politicanti che, RIPETO, si fanno vedere solo nel periodo elettorale con promesse di piaceri a voto sicuro (e poi vediamo gente a noi sconosciuta lavorare per il paese cn i 15 giorni di rincompensa a singolo voto… altro che Berlusconismo!!!) e non diciamo che non è vero.. lo saprai meglio di me… perciò se non sei uno di loro non commentare a quello che ho scritto non ce n’è bisogno (ti ho tolto anche un dubbio vedi? 😉 )… Spero davvero che questa conversazione termini qui o magari si sposti su tanti altri articoli dove più che da commentare, bisognerebbe scriverci un libro!!!
    Bye a tutti.

    Mi piace

  10. Più che critiche incrociate, mi piacerebbe sopratutto proporre qualcosa per il recupero del castello ma anche del tessuto sociale di Questo bellissimo e sfortunato paese distrutto dall’emigrazione e forse tante volte dalle inadeguatezze delle amministrazioni succedutesi, a partire dagli anni cinquanta. Allora perchè non proviamo a far intervenire la Sovrintendenza ai Beni Culturali e sottoporre il nostro patrimonio storico ed artistico sotto tutela della stessa ed attivarci a reperire fondi per la sistemazione statica e funzionale del castello e di altri immobili che necessitano di interventi di recupero e magari trasferire all’interno del castello la sede degli uffici del Comune e nel contempo provare ad istituire una libreria comunale, una sala adibita a piccolo museo cittadino, cose mai possedute da questa comunità ? Ma attenzione per iniziare a fare ciò è necessario far rivivere il paese,proponendosi innanzitutto l’obbiettivo di recuperare il patrimonio umano che questo paese ha perso negli ultimi cinquantanni, e per mettere in piedi questo tentativo è necessario attivare le attività economiche e il ripristino di quelle attività che un tempo qualificavano questo territorio, che sappiamo essere essenzialmente l’agricoltura e forse potrebbe essere anche il turismo, se il nostro territorio non fosse tagliato fuori cosi com’è dalle strade principali di collegamento dai più importanti centri della provincia.
    Allora amici ho voluto fare solo qualche modesta riflessione per avviare un discorso che certamente deve trovare il contributo dell’intera comunità e promuovere e risvegliare le migliori energie che la nostra gente possiede da sempre.
    Attendo interventi e contributi
    Abbraccio tutti
    Orazio Noceti

    Mi piace

  11. Auguri e Buon Anno a tutti.
    Volevo dare un seguito alla proposta di Orazio Noceti.
    La reputo intelligente, interessante e costruttiva (purtroppo al momento storico anche utopica…ma questo non lo dico 😉
    L’unica cosa che mi piacerebbe venisse tolta come preambolo da qualsiasi commento e/o consiglio e/o proposta, sia il fatto di dire che il succedersi delle Amministrazioni Comunali ha solo creato danno e non ha fatto nulla per il paese. Questa cosa é offensiva nei riguardi delle persone che hanno abitato nel paese negli anni passati e che quindi hanno votato gli Amministratori e poi si cade nel facile canale del criticare “a caso” senza specificare invece che cosa si sarebbe fatto di diverso. Ho tanto l’impressione che tutti quelli che parlano di politica e di quello che si potrebbe fare, non hanno mai fatto politica reale, politica di strada, quella politica che non riesci a spiegare al cittadino che ti chiede di asfaltare quella buca e tu non sei in grado di spiegargli che non ci sono i fondi, quel cittadino che ti dice che con i soldi di una casa di cura che mai si potrà utilizzare potevi asfaltare tutto il paese, migliorare i servizi e tenere pulito il paese per 10 anni …. ma c’erano fondi destinati a quell’obiettivo e non a questo… ed in quel momento storico, forse, se non fossero stati “presi” dalla nostra Amministrazione li avrebbe presi qualcun altro per fare la stessa “inutile” struttura da qualche altra parte, e quindi far lavorare qualche ditta per un paio di anni, consentire ai negozi del paese di vendere qualche prodotto in più a terzi che lavorano in paese per due anni, forse é poco, ma a qualcosa é servito. Sono sempre più convinto che se fai politica, capisci realmente la difficoltà oggettiva dell’ottenere un risultato (p.s. essendo un emigrante, non so chi ed in che tempi sono state fatte quelle due strutture alle quali ho fatto riferimento, sono semplicemente le più evidenti e chiacchierate e ne ho tratto spunto).
    L’idea proposta é comunque molto interessante e solo una attenta osservazione dei Bandi Europei magari interfacciandosi con qualche Politecnico per agevolare l’ottenimento dei finanziamenti, potrebbe portare ad un inizio costruttivo della questione, ma il fatto che il Castello (mi pare) non sia di proprietà Pubblica, penso complichi alquanto le cose. Comunque augurando a tutti che la cosa possa realizzarsi, auguro a tutti anche un ottimo 2013! AUGURI

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...