CHI SIAMO – COME PARTECIPARE

Giornale Interattivo – Come partecipare
news-giornali-interattivi

Benvenuti nel Giornale Interattivo di Mottafollone.

Il Giornale Interattivo di Mottafollone raccoglie tutti gli articoli e i commenti scritti dai cittadini. A differenza dei giornali tradizionali, in cui scrivono solo i giornalisti del settore, in questo può scrivere chiunque e anche in forma anonima. Potrà essere trattata qualsiasi tematica di interesse comune. L’obiettivo è quello di creare un dialogo costruttivo, culturale e propositivo fra cittadini e poter partecipare in prima persona e attivamente alla politica entrando in stretto rapporto con le Istituzioni. Si possono dare consigli, esprimere idee ed esporre necessità. Ovviamente tutti gli articoli prima di essere pubblicati saranno opportunamente vagliati per verificare il rispetto delle comuni regole civili e l’inerenza del commento inviato rispetto all’articolo pubblicato.

ISTRUZIONI PER SCRIVERE UN ARTICOLO

Per scrivere un articolo bisogna  mandare una mail a mottafollone@goladelrosa.eu con scritto o allegato l’articolo, nella quale potete inserire anche immagini o foto, oppure recapitare a mano l’articolo in forma cartacea o su file a Vincenzo Iannuzzi o Claudio Capparelli.

ISTRUZIONI PER SCRIVERE UN COMMENTO AD UN ARTICOLO

Per commentare un articolo bisogna cliccare la parola Commento sotto il titolo di ciascun articolo e poi riempire la scheda e premere Invia. Se si vuole essere anonimi basta mettere xx@yy.it nello spazio della mail e Anonimo dov’è richiesto il nome. Nel campo in cui si richiede website non scrivere nulla.

E’ stata introdotta una nuova regola riguardante la pubblicazione degli articoli:  gli autori degli articoli, hanno la facoltà di scegliere fra tre opzioni:

  1. Gradire solo commenti firmati al proprio articolo
  2. Non voler sottoporre a  commenti il proprio articolo (articolo senza commento)
  3. Accettare tutti i commenti, anche anonimi (come fatto fino ad oggi)

E’ stata introdotta questa nuova modalità di interattività per maggiore democrazia e per far avvicinare al sito anche quelle persone che non hanno mai scritto a causa dei commenti anonimi. Questo vuole essere un incentivo a creare dibattiti costruttivi fra un sempre più crescente numero di persone e un modo per contrastare la strumentalizzazione del giornale quando si vuole trattare argomenti di politica locale.

La Redazione:

Iannuzzi Vincenzo

Capparelli Claudio

Annunci