Archivi categoria: Uncategorized

Riceviamo e pubblichiamo da Enzo Ferraro

MOTTAFOLLONE VERAMENTE PUO’ CAMBIARE?  COMINCIAMO DAI TERMINI…E DALLA NOSTRA CULTURA DI BASE…

Cari amici e lettori di questo giornale…nel fare i miei complimenti alle  persone che attentamente lavorano dietro lo stesso, vorrei proporre a mio avviso una piccola parentesi su come si dovrebbe iniziare a cambiare le cose  che non vanno nel nostro piccolo borgo…  In particolare vorrei proporre il significato di una piccola parolina magica in grado di stravolgere le cose in modo molto distruttivo, per chi non ne  conosce le origini e il significato…  LA POLEMICA!!!  Il termine polemica deriva dal greco  “πολεμικός”” che significa  “attinente alla guerra”, e designa quindi una sorta di guerra, per lo più  verbale, condotta contro un avversario detto bersaglio della polemica.  Può indicare un Continua a leggere

Annunci

Riceviamo e pubblichiamo da Domenico Quintieri

Iniziamo ponendoci subito una domanda. Perchè il nostro amato paese sta sprofondando nella desolazione?

I motivi possono essere di svariati tipi, e non voglio alludere assolutamente a nulla, l’unica cosa che adesso interessa a noi tutti, è come fare per risollevare questo paese e farlo tornare ai livelli di un tempo! Quello che ho intenzione di fare, ovviamente con tutto l’aiuto possibile dei giovani Mottafollonesi, è di organizzare tre serate nel mese di Agosto, che non risolveranno sicuramente il problema del paese, ma che aiutino a far capire ai nostri paesani residenti all’estero e in tutt’Italia, turisti compresi, che anche durante il periodo di ferie, Mottafollone c’è e saprà  far divertire tutti!

I LOVE MOTTAFOLLONE PARTY sarà  lo slogan principale di tutto ciò. Il mio intento è quello Continua a leggere

Aperta nuova categoria Politica Locale.

Ringraziamo l’assessore Perticaro per il suo intervento sul giornale multimediale e cogliamo l’occasione per annunciare che è stata aperta una nuova categoria “Politica Locale”, dove intendiamo dare spazio ai nostri esponenti politici e soprattutto ai cittadini di Mottafollone per creare un dibattito costruttivo e propositivo per lo sviluppo del nostro paese.  Ribadiamo, inoltre, che il giornale si pone sempre sopra le parti e che farà opera di censura su commenti e articoli anonimi al fine di evitare ogni tipo di strumentalizzazione o screditamento di persone.

Esprimiamo un sentimento di ringraziamento nei riguardi dei lettori che ci seguono e un invito al dibattito moderato sulle tematiche trattate dal giornale.

La Redazione.

La Redazione:

Avvisa  i cari lettori, che sono graditi commenti inerenti  agli articoli o ai temi affrontati, in caso contrario i commenti non verranno pubblicati, e ricorda che chiunque può presentare il proprio articolo o argomento inviando una e-mail a: mottafollone@goladelrosa.eu

 

Cogliamo l’occasione per  ringraziare tutti coloro che in questi giorni stanno visitando il Giornale Interattivo di Mottafollone.
Distinti saluti.

La Redazione

Buon Anno a tutti i lettori

Di Raffaele Rosignuolo

Sinceri auguri di un migliore 2010 a tutti gli utenti di goladelrosa. Il mio auspicio è che il nuovo anno sia, per voi tutti, un periodo gravido di segnali che inducono all’ottimismo ed alla speranza per tutta la nostra gente; che si apra un periodo di intensa partecipazione interattiva alla vita di comunità onde ritrovarsi, insieme, su internet e discutere dei tanti problemi che affliggono la nostra società. Come è stato sempre affermato, il  nostro maggiore impegno resta quello di diffondere la cultura per avvalorare la tesi che “un popolo colto e stimolato è pronto ad accogliere i cambiamenti della società e ad individuare al meglio le potenzialità di sviluppo del proprio territorio”. Il mio ringraziamento va a tutti coloro che hanno scritto sul giornale  del sito e che hanno accolto e condiviso già da tempo questo motto e che continueranno a farlo per coinvolgere nella scrittura anche  altri che, fino ad ora, sono rimasti nell’ombra. Nel 2010, goladelrosa farà tanti regali a ognuno di voi: porterà un pezzo di vita quotidiana, del presente e del passato, nelle vostre case. Con l’aiuto delle persone e delle nuove tecnologie, infatti, si riuscirà ad integrare al meglio la società reale con quella virtuale. Molto presto, si proverà ad aprire una vera e propria “finestra” sul territorio, una finestra da dove sarà possibile “affacciarsi” per vedere e ascoltare tutto quello che accade nei piccoli paesi della Valle. Sarà possibile seguire eventi in diretta oppure assistere alla Santa Messa del Santuario della Madonna del Pettoruto. Nessuno si sentirà più lontano dalla nostra terra!

Unitamente agli auguri, vorrei lanciare un monito: l’anno che sta per iniziare è molto importante perché è l’anno in cui verrà fra noi la Madonna del Pettoruto, prepariamoci con l’animo a questo grande evento.

Raffaele Rosignuolo